Tutti i colori e i profumi del carnevale. Putignano n’de jos’r.

0
2348

E’ Carnevale! La festa più colorata e divertente dell’anno in grado di mettere d’accordo gli animi di grandi e piccini scaldando le piazze di tutte le città d’Italia condendole con suoni, luci, profumi e coriandoli.
A Putignano si celebra il più lungo e antico d’Europa, la sua origine risale al 1394, e ogni anno si aggiorna portando la tradizione al suo massimo splendore. Caratteristica peculiare di questa festa popolare è la presenza di maestosi carri allegorici e delle splendide maschere in grado di fascinare i turisti che accorrono numerosi per ammirare la manifestazione.
La maschera più antica è Farinella, la cui origine risale agli anni Cinquanta e porta il nome di un antico cibo contadino tipico della gastronomia locale, ovvero una farina ricavata da alimenti poveri come i ceci e l’orzo preparata ancora oggi durante i festeggiamenti.
Anche quest’anno il centro storico ospiterà oltre la consueta parata, numerosi eventi che compongono un fitto calendario ricco di iniziative e spettacoli in grado di stimolare la creatività dei più piccoli e tutelare lo spirito del divertimento spontaneo.
L’evento più atteso è senza dubbio la sfilata di carri allegorici in cartapesta, rappresentanti il mondo della politica, della cultura o della società. Il fascino dei suddetti e delle tipiche maschere del Carnevale di Putignano si basano sull’originalità, la raffinatezza, la delicatezza delle rifiniture della cartapesta ricca di caratteristiche particolari, realizzata con un procedimento che la scuola dei maestri cartapestai ha forgiato nel tempo ed ha custodito gelosamente tramandandone la tecnica.
La sfilata è una vera e propria gara a colpi di fantasia e creatività, giunta ormai alla sua 622esima edizione,  avrà come leitmotiv quest’anno la diversità; vedremo durante la competizione come i partecipanti avranno interpretato il tema.
Intanto, il week end trascorso ha già regalato ai partecipanti una ricca manifestazione da vivere, assaporare e ricordare tra maschere, musica, mostre, sapori e divertimento nel cuore della città.

Gastronomia e mostre artistiche saranno presenti tutto il giorno in occasione dei corsi mascherati per soddisfare le aspettative e le richieste dei numerosi visitatori giunti a Putignano per trascorrere una giornata all’insegna della spensieratezza incondizionata con la tipica Farinella e il Cibo di Strada.
Oltre le cantine e i ristoranti anche i vicoli quest’anno saranno piacevolmente occupati da artisti e gastronomi che cattureranno l’attenzione non solo dei più golosi con eccellenze dello street food proposto da suggestive postazioni circondate da esposizioni di manufatti auto-prodotti realizzati da creativi e mastri.
Questo e molto altro è Putignano n’de jos’r, un percorso bucolico e coinvolgente accompagnato anche da buon vino e dai dolci tipici della tradizione tra cui le più conosciute chiacchiere, i bomboloni alla crema e ancora tortelli con uvetta, pinoli e cannella e il sanguinaccio..finto. 
E allora cosa aspetti? A Putignano la festa è già iniziata.  Scopri tutto il calendario e vieni a ballare in Puglia.

http://www.carnevalediputignano.it/il-carnevale/la-storia/

 

Età 23 - 20/06/1992 Luogo di nascita Bari (Ba) Tel 3929796754 Email martina.chirico5@gmail.com Lingue: Italiano, Inglese, Spagnolo. Seguo le forme e le vibrazioni del cibo in tutte le sue declinazioni. About: 2006-2011: Maturità Classica presso Liceo Quinto Orazio Flacco, Bari. 2011-2012: Corso di formazione Professione Cuoco - Gambero Rosso, Città del Gusto, Roma. 2012- 2015: laurea in Scienze della Comunicazione, Università degli Studi di Bari Aldo Moro. 2015 - in corso: Master Multimediale dell’ Enogastronomia - Suor Orsola Benincasa, Napoli.