Monfortino: Il Vino più Costoso d’Italia

0
827
Monfortino: il vino rosso più costoso d'italia
Vino rosso Monfortino

IL MONFORTINO l’eccellenza italiana.

Il Monfortino è considerato il vino più costoso d’Italia, il prezzo di una bottiglia può arrivare a superare i 1000 euro.

Questo vino ha una lunga storia che si intreccia con quella del territorio di produzione, il Piemonte.

Azienda Produttrice del vino più costoso d’Italia:

Il Monfortino viene prodotto dall’azienda vinicola Giacomo Conterno, il più costo d’Italia.

Situata nel comune di Monforte d’Alba, in provincia di Cuneo.

La famiglia Conterno ha una tradizione vitivinicola che risale al XIX secolo, ed è stata una delle prime ad adottare la filosofia del vino in purezza, ovvero la produzione di vini senza miscelazione di uve di diverse varietà.

Tipo d’uva del vino italiano più costoso:

Il Monfortino viene realizzato con uve Nebbiolo.

La stessa varietà utilizzata per la produzione del celebre Barolo, e viene affinato per più di cinque anni in botti di rovere.

La particolarità di questo vino sta nella grande capacità di invecchiamento, che lo rende un vero e proprio tesoro enologico da conservare e assaporare nel tempo.

LA STORIA:

La storia del Monfortino risale agli anni ’50, quando il nonno di Giacomo Conterno, Giovanni, decise di selezionare le uve migliori delle vigne di proprietà, dando vita così al primo Monfortino.

Il successo fu immediato, tanto da diventare uno dei vini più apprezzati dai collezionisti e dagli appassionati di tutto il mondo.

Il Monfortino è stato protagonista di molte sfide enologiche, tra cui quella del celebre Wine Spectator, che nel 2002 ha organizzato una degustazione alla cieca dei migliori vini del mondo degli ultimi 50 anni.

Il Monfortino ha stravinto la competizione, superando il celebre Château Lafite Rothschild e molti altri grandi nomi.

ATTUALMENTE:

Oggi il Monfortino è un vino raro e pregiato, prodotto in quantità limitate e disponibile solo in annate eccezionali. altro motivo per cui è il vino più costoso d’Italia.

La sua fama ha fatto sì che il prezzo di una bottiglia raggiunga cifre astronomiche, che possono superare i 1000 euro.

NON SOLO IL COSTO:

Ma il costo non è l’unico aspetto che rende il Monfortino un vino particolare. La sua qualità è indiscutibile, e dipende da molteplici fattori.

Tra cui il suolo argilloso e calcareo delle colline di Barolo, l’esposizione al sole, l’altitudine delle viti e la selezione accurata delle uve.

Il Monfortino è un vino che richiede pazienza e attenzione nella sua produzione, ma che offre emozioni indimenticabili a chi lo degusta.

Il suo gusto è complesso, con note di frutta rossa matura, spezie, tabacco e cuoio.

La consistenza è rotonda e seducente, accompagnata da un tannino strutturato ma morbido.

 

ECCELENZA ENOLOGICA ITALIANA:

Il Monfortino è dunque un vino che rappresenta l’eccellenza enologica italiana, la cui fama si è diffusa in tutto il mondo.

La sua storia e la sua qualità fanno di questo vino un tesoro da conservare e apprezzare nel tempo, un simbolo della grande tradizione vitivinicola del Piemonte e dell’Italia intera.

Con questo ultimo articolo voglio ringraziare in particolare il Professore Quirino Picone per l’opportunità di esprimere attraverso i miei articoli i vari ambiti del mondo dell’enogastronomia mondiale.

Senza dubbio una grande esperienza dal punto di vista dell’espressione multimediale scritta.

Grazie a tutte quelle persone che hanno dedicato del tempo alla lettura dei miei 17 articoli che sono stati opportunamente pubblicati ogni lunedì dall’inizio del Master Multimediale dell’Enogastronomia – Phygital Edition, aggiungendo uno per martedì 6 Giugno dedicato alla eccellenza enologica del vino italiano.

Grazie, alla prossima

by Jose Antonio Del Rivero

Imprenditore nel Settore Ittico e Ristorazione, Consulente Aziendale Import / Export/ Master Multimediale dell'Enogastronomia-Phygital Edition, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa (UNISOB) Napoli, Italia / Master Traduzione Professionale e Mediazione Linguistica per la Comunicazione d'Azienda, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa (UNISOB), Napoli, Italia/ Master Event Management (UTS) University Technology Sydney, Australia, Associate Degree in Culinary Arts, (NECI) New England Culinary Institute. U.S.A. Laurea Estera BA Relazioni Industriali- Pubblica Amministrazione (UIA) Universidad. Iberoamericana Città del Messico, Messico