L’ascesa del turismo enogastronomico e la creazione di Foody

0
965
Pizza tricolore

Uno dei settori maggiormente in ascesa è il turismo enogastronomico. Infatti, molti soggetti (italiani o straniere) scelgono una determinata destinazione anche in base alla cucina locale, per esempio chi va in Spagna non ci va solo per visitare opere architettoniche (ad esempio la Sagrada Familia) ma anche per provare la tipica “Paella”.
Invece molti stranieri vengono in Italia per città come Napoli, non solo per visitare luoghi che appartengono al patrimonio artistico-culturale ma anche per mangiare la tipica “pizza”.
A marzo del 2015 nacque l’idea di creare una piattaforma chiamata “Foody” con lo scopo di unire turisti e persone del territorio. Questa piattaforma è riuscita a legare con successo il turismo enogastronomico al sempre più diffuso fenomeno della sharing economy (economia della condivisione).
Infatti lo slogan di Foody è Eat local with local.