Essay writing

Il viaggio del vino: dal monte Ararat alla Cina

  6 days ago     2226 Views     Leave your thoughts  

Il vino non si beve soltanto, si annusa, si osserva, si gusta, si sorseggia e… se ne parla. (Edoardo VII 1841 – 1910) Al Vino Nobile vino, nettare degli Dei, le tue origini risalgono a un tempo indefinito, a quando ti generò tua madre, la “vitisvinifera”: forse, tra i monti del Caucaso, un “homo sapiens”, in un giorno fortunato, segnato dal destino e non dal caso, riuscì a trasformarti da frutto comune in un magico liquido, dolce come candìdo. Sei stato la prima creatura dell’umana sapienza, sei nato prima della scrittura, prima della musica e della poesia. Tu non conosci confini,…

View More

La seconda vita del Lambrusco: da Coca Cola italiana a vino di pregio

  1 week ago     1268 Views     Leave your thoughts  

  Lo beveva Virgilio più di duemila anni fa. Catone, Varrone e Plinio il Vecchio ne tessevano le lodi. Il Lambrusco, vino italiano largamente prodotto in Emilia Romagna e nella Lombardia orientale, ha messo d'accordo, nel corso della sua storia millenaria, i palati più disparati: dagli autori latini, che lo celebravano nei loro testi, agli americani, che negli anni '60 lo importavano in grandi quantità e per i quali rappresentava una specie di Coca Cola, tutta italiana. Negli ultimi tempi, però, questo vino frizzante, fresco, dal modesto tenore alcolico e dall'animo conviviale ha subito una metamorfosi: da prodotto essenzialmente economico…

View More

Un filo d’olio tra passato e presente

  1 week ago     1117 Views     Leave your thoughts  

L’olio d’oliva, ingrediente fondamentale della quasi totalità delle ricette appartenenti alla dieta mediterranea, accompagna l’uomo nel suo sviluppo da migliaia di anni. Difficile datare con precisione a quanti secoli fa appartenga la domesticazione dell’ulivo, ma appare chiaro il ruolo centrale che occupa nella cultura ellenica, in qualità di bene di lusso dalla larga applicazione. Veniva usato principalmente per la cura del corpo e come combustibile per alimentare le lampade dell’epoca. Simbolo di pace e sapienza era associato alla dea Atena che l’ha donato agli uomini. E se il vino, per i classici, esaltava la mente e si esprimeva nel simposio,…

View More

Il cibo ed il nostro rapporto con l’altro: da Polifemo ad Obama

  1 week ago     6341 Views     Leave your thoughts  

Un italiano ed un americano vanno a cena fuori, quando uno dei due comincia a parlare in latino… Non è l’incipit di una barzelletta, ma di un evento che risale al 18 ottobre 2016, quando Matteo Renzi, all’epoca primo ministro, è invitato a cena dall’ex presidente americano Barack Obama. Durante il brindisi di rito il premier sceglie di fare ricorso alle parole latine cum panis - da cui l’italiano "compagno" - per descrivere il tipo di legame che egli auspica tra Italia ed USA. Un legame di unione e comunanza, di quelli intimi e solidali che si instaurano tra due…

View More

Chino ‘e devuzione!

  1 week ago     373 Views     Leave your thoughts  

“Il cibo è il vero carburante della storia poiché l’uomo mangia per vivere e vive per mangiare” (Marino Niola). Ciò che ha differenziato l’uomo dall’animale, nel corso della storia, non è stata solo la necessità fisica di soddisfare la sua fame, ma anche la sua capacità di trarre gusto dalla nutrizione e vedere nel cibo un carburante ma anche uno sfizio del palato. Ogni cucina, così, si è tramutata nello specchio della società che l’ha fondata e che proprio a tavola assume un’unica identità. Ed è esattamente da una tavola che siamo reduci, sto parlando delle due grandi vigilie appena…

View More

Elisabetta Moro e la dieta mediterranea: per una razione K di benessere

  2 weeks ago     1389 Views     Leave your thoughts  

E’ un vero e proprio invito al viaggio che ritroviamo nella ricostruzione degli elementi storici e mitici caratterizzanti la dieta mediterranea compiuta dalla professoressa Moro. Un invito a mettersi in cammino per la ricerca della propria personale razione K adatta al presente. Non si parla ovviamente di una cura dimagrante, ma di uno stimolo all’individuazione di una vera e propria filosofia di vita nell’epoca della società opulenta. Il K fa riferimento al nome del protagonista principale della nostra storia, quel Ancel Keys inventore durante la seconda guerra mondiale di quella razione K essenziale per i soldati americani per la sopravvivenza…

View More

Fotografare cibo a Natale è una nuova tradizione?

  2 weeks ago     634 Views     Leave your thoughts  

"Te piace 'o presepio" "A me nun me piace 'o presepio" (Natale in casa Cupiello) Anno 2018, Italia. E' la sera del 24 dicembre e il Paese si è fermato per assaporare le prelibatezze preparate in famiglia. D'un tratto, eccolo: il "Nennillo" che sguaina la propria arma acquistata sulla bancarella di turno e comincia a colpire a suon di otturatore. Cosa sta facendo? Scatta. La tavola è imbandita, non si rispetta quasi mai una vera e sola tradizione. La creatività è di famiglia, di tutte le famiglie ma ciò che mette d'accordo proprio tutti sulle tavole degli italiani, sono l'abbondanza…

View More

Ricettario di famiglia, l’anello tra passato e futuro

  2 weeks ago     1600 Views     Leave your thoughts  

Un meraviglioso passo di Borges recita alla perfezione la nascita della creazione postmoderna dell’arte e della cultura: “Ogni volta che un bambino prende a calci qualcosa per strada, ricomincia la storia del calcio” e lo stesso discorso vale per la tradizione gastronomica ed il ricettario di famiglia. La cultura della gastronomia ha una peculiarità atroce ed unica, perchè basta saltare una generazione per perdere totalmente quel determinato costume. Nelle famiglie i processi di "detradizionalizzazione" sono sempre lentissimi, perché basta una scintilla, basta una ragazza che prende “a calci qualcosa” per casa e subito quella tradizione viene rinnovata. Tradizione nel senso…

View More

Vitignoitalia: Progetto Academy e Prima Ambasciatrice

  3 months ago     161 Views     Leave your thoughts  

Vitignoitalia presenta il nuovo progetto Vitignoitalia Academy a poco più di un mese dall’attesa anteprima del 26 novembre. L’idea nasce dalla volontà di coniugare il mondo del business alla passione per l’enogastronomia. Attraverso la collaborazione di personaggi del mondo enogastronomico, della cultura, dello spettacolo si punta, quindi, a promuovere Vitignoitalia in Italia e all’estero. In una serata privata organizzata da Maurizio Cortese che ha avuto come teatro il ristorante napoletano La Cantina di Triunfo, è stata eletta Mariella Caputo come prima ambasciatrice del progetto. Tale scelta “va aldilà dello spessore umano e professionale della sommelier” e rientra nella volontà di creare un…

View More