Tag Archive: Identità Golose

L’amatriciana sotto pressione secondo Scabin

  2 years ago     1646 Views     Leave your thoughts  

“Cos’è la cucina? Chimica, fisica con applicazione della fantasia”. Sono queste dichiarazioni dello chef del Combal Zero di Rivoli la chiave di volta per comprendere al meglio il talento di Davide Scabin, che allo showcooking di Identità Golose 2016 ha fatto ben intendere l’importante linea di demarcazione tra genialità e normalità. Toccare un mostro sacro come l’amatriciana e reinventarlo secondo metodi di cottura alternativi non è un compito da tutti i giorni. Eppure se le teorie a monte convincono quanto i risultati a valle qualche domanda ce la dobbiamo porre. Ma partiamo con ordine.   Cos’è? Prendete la pentola a…

View More

Identità Golose Milano 2016: tra punti di vista e forme di libertà

  2 years ago     1435 Views     Leave your thoughts  

Il tema della dodicesima edizione di “Identità Golose Milano” è stato: la forza della libertà. Libertà di espressione, libertà di pensiero, libertà di concepire un piatto che, anche se appartenente alla tradizione, riuscisse ad avere un appeal diverso nei confronti dei commensali. Davide Scabin, chef del “Combal.Zero” (Rivoli), apre Identità Golose Milano 2016 esprimendo il suo senso di libertà. Spronando i giovani a non aver paura di niente, a farsi coraggio e ad osare; sempre. Con il suo approccio scientifico alla cucina, Scabin rappresenta uno degli esempi di libertà d’espressione. Una forma di…

View More

Il giapponismo vegetale di Enrico Crippa

  3 years ago     2109 Views     Leave your thoughts  

Nei 2400 secondi che spettavano ad Enrico Crippa, nella sala Auditorium del MiCo di Milano che ha ospitato il convegno di Identità Golose 2015, è passato un uragano. Si è trattato, però, di un uragano buono, un uragano zen. Curriculum sontuoso quello di Enrico Crippa, che dopo aver cucinato con Gualtiero Marchesi, Michael Bras e Ferran Adrià, ha trascorso tre anni (tra il 2000 ed il 2003) tra Kobe ed Osaka ed il minimalismo nipponico è una delle maggiori evidenze nella sua cucina. Il riservato “moschettiere” brianzolo ha esordito col ricordare che in questo 2015 dell'EXPO (presenza decisamente permeante i…

View More

Dolci Identità: la pasticceria a Identità Golose

  3 years ago     2622 Views     Leave your thoughts  

Identità Golose e Pasticceria “Il dessert è il momento fondamentale del pasto. È l’ultima nota che suoni al cliente, e per questo la più importante da eseguire.” È così che si apre la dolce prefazione di Antonino Cannavacciuolo per Identità Golose 2015, il primo congresso italiano di cucina d’autore, nato a Milano nel 2005, ma tenutosi poi anche a Londra, New York e San Marino. Per questa edizione sono state realizzate due prefazioni per introdurre l’evento: la prima, scritta da Bastianich, parla dell’evoluzione dei ristoranti; la seconda è quella di Cannavacciuolo, che ci racconta la sua esperienza con il dolce,…

View More

Identità Golose: da piccola idea a grande realtà

  3 years ago     1327 Views     Leave your thoughts  

«Tornando dalla manifestazione Lo Mejor de La Gastronomia mi sono chiesto: perché i nostri cuochi devono andare in pellegrinaggio a San Sebastian, nei Paesi Baschi, per scambiarsi – e spesso copiare - idee con gli altri cuochi del mondo? Mettiamo in piedi anche noi un congresso di cucina» con questo pensiero Paolo Marchi, ex giornalista sportivo, pone le basi di quello che, ad oggi, continua ad essere uno dei pochi eventi di alta cucina e pasticceria a svolgersi in Italia. Siamo nel 2004 quando l’idea è in embrione e già nel gennaio 2005 nasce Identità Golose, il primo congresso italiano…

View More

Identità Golose: “identità” in evoluzione

  3 years ago     983 Views     Leave your thoughts  

Identità Golose non è solo un evento. E’ un’idea, un concetto, un progetto ancora - e sempre - in fieri. Si, perché Identità Golose è in continua evoluzione e lo testimoniano le entusiastiche righe di presentazione che ogni anno Paolo Marchi, ideatore e curatore dell’evento, pubblica e diffonde. Sono parole di un appassionato che vede crescere sempre più, quella che un tempo fu una semplice, quanto mai brillante, idea. L’idea di accogliere, in Italia, chef e pasticceri di tutto il mondo.  Fini conoscitori e artigiani sublimi di una materia in grado di accattivare e soddisfare tutti i sensi: il cibo. Nel…

View More

Identità piccanti e sapori della Calabria

  3 years ago     1100 Views     Leave your thoughts  

  Identità golose, Milano 9 febbraio 2015, ospiterà una sezione dedicata ad identità piccanti. Per gli amanti dei sapori forti ci sarà l’opportunità di effettuare un viaggio sensoriale con artisti del piccante. Caterina Ceraudo, nella sala blu alle 15.00, presenterà la ‘nduja. La ‘nduja è un prodotto che nasce nel paese di Spilinga (VV), come piatto povero del popolo per recuperare gli scarti del maiale, nel tempo si diffonde in tutta la Calabria fino a diventare un simbolo di gusto. Tradizionalmente la ‘nduja si utilizza spalmata su pane caldo tostato associata a formaggi oppure come base del ragù. Da Caterina…

View More

Identità Golose: La ricetta intellettuale di Massimo Bottura

  3 years ago     1381 Views     Leave your thoughts  

Chef premiato con tre stelle Michelin, Massimo Bottura mostra le sue visioni culinarie "da sotto il tavolo”. Cucina rivisitata, piatti poveri reinventati, l’Osteria Francescana di Modena di cui è proprietario detiene il terzo posto nella classifica dei The World’s 50 Best Restaurants. Il giorno 9 Febbraio 2015 ore 12.15 nella sala Auditorium sarà presente alla undicesima edizione di Identità Golose, in un viaggio diviso in tre tappe: gusto, concentrazione, organizzazione. Due momenti scandiscono il suo percorso formativo: la vita da studente di giurisprudenza e la svolta verso il suo sogno. Bottura è chef itinerante con la cucina salda nel cuore.…

View More

Identità Golose: Il programma in poche righe

  3 years ago     983 Views     Leave your thoughts  

Dall' 8 al 10 Febbraio ritorna a Milano Identità Golose, l'evento continua ad insistere su un tema oggi sempre più associato alla grande cucina, il benessere, tanto da dedicargli la sala auditorium per le mattinate di domenica e lunedì. Adesso facciamo un po’ di chiarezza per noi gastronauti in modo da selezionare e non perdere gli appuntamenti ritenuti più importanti. Ad accendere i fornelli domenica 8 Febbraio presso la sala auditorium sarà il grande maestro Pietro Leemann che ci spiegherà un cereale entrato da anni nella nostra tradizione:il grano saraceno. A seguire un’ icona che non necessita di presentazioni: il grande…

View More