Primi piatti: linguine all’astice.

Posted by  Alessandra D'Agostino   in       4 years ago     5375 Views     Leave your thoughts  

Per una cena romantica o una serata tra amici, potreste stupire gli invitati con questa ricetta. Non è semplicissima, ci vorrà un po’ di pazienza nel prepararla, ma sicuramente il risultato sarà d’effetto! Le linguine all’astice sono state quest’anno il protagonista della mia tavola durante il veglione di capodanno, sostituendo il tradizionale piatto di spaghetti alle vongole.

Il sugo di accompagnamento dell’astice richiama i sapori mediterranei: aglio, peperoncino e pomodorini del piennolo.  Quest’ultimo è una varietà di pomodoro coltivato nell’area intorno al Vesuvio e dal 2009 è riconosciuto come prodotto DOP (Denominazione di origine protetta).

 

 

 1489591_10202966557713817_1110227761_o

 

 Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr di linguine
  • Astici 2 (600 gr)
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Sale q.b.
  • Pomodorini del piennolo
  • Olio
  • Peperoncino

 

Preparazione

Mettete in acqua bollente i 2 astici e fateli cuocere per 10 minuti.  Completata la cottura, tagliateli seguendo la lunghezza con un trinciapollo. Rimuovete la polpa e lasciate integra la metà dell’astice, che sarà utilizzata alla fine per decorare il piatto.

In una pentola, fate soffriggere l’aglio con il peperoncino. Poi, unite la polpa dell’astice e fate cuocere per 10 minuti a fuoco basso.

A parte, preparate il brodo di fumetto facendo bollire le teste, le zampette e le chele degli astici. Aggiungete un po’ di brodo al sugo e dopo circa 15 minuti versate il vino e alzate il fuoco per far evaporare l’alcool. Unite i pomodorini del piennolo e fate cuocere finché il sugo non diventa rosato.

In una pentola a parte fate bollire l’acqua e cuocete le linguine, lasciandole al dente (è possibile cucinare la pasta nell’acqua dove è stato bollito l’astice, se preferite).

Scolate la pasta e unitela al sugo.  Fateli cuocere per qualche minuto insieme in modo tale che le linguine incorporino bene il sapore del sugo.

Preparate i piatti decorandoli con le metà degli astici e un pizzico di prezzemolo tritato.

 

Laurea in Scienze della Comunicazione. Laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in area Euromediterranea. Appassionata di Marketing, giornalismo, diritto ed enogastronomia.

No Comments

No comments yet. You should be kind and add one!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.