Molino Quaglia e il biologico che rispetta chi lavora, a Identità Golose

Posted by  Roberto Caffo   in       2 months ago     750 Views     Leave your thoughts  

Varietà di materie prime, assaggi di prodotti ricercati e tante storie di passione per il lavoro nell’agroalimentare da ascoltare. Sono questi i tratti che delineano Identità Golose 2018, l’evento milanese dello scorso 3 marzo dedicato al mondo del cibo e alle persone che ogni giorno lavorano per produrre cultura e stile di vita attorno alla tavola. Fra i vari stand in sala c’era un angolo dedicato alla farina Molino Quaglia che attira l’attenzione con i suoi pani appena sfornati.

Tutti giovani e impeccabili nella loro divisa bianca da lavoro, i tecnici del molino dispensano informazioni sui prodotti della linea di prodotti Petra per la quale lavorano, ma anche idee per il futuro e l’importanza del concetto di biologico. Parlando con alcuni di loro scopro che il Molino Quaglia, prima che un marchio di farina è un progetto che vede l’attenta selezione dei grani italiani, la valorizzazione del territorio e del lavoro degli agricoltori.

“È un concetto di rispetto per la terra, l’ambiente e per la qualità del lavoro delle persone che ogni giorno producono con amore, svolgono il lavoro nei campi come atto d’amore. Una ricompensa personale che nasce dall’orgoglio di aver svolto bene il proprio lavoro oltre all’attenzione per la qualità da offrire al consumatore” ha spiegato un tecnico del Molino.

Una combinazione di sani principi, questi appena delineati, che si riflettono anche sul prodotto finale: il pane prodotto con farina Molino Quaglia, infatti, è “naturale, nutriente e, naturalmente, buono”, ci tengono a sottolineare i ragazzi.

 

About  

Mi divido tra Napoli e la Puglia, ho 27 anni, appassionato di scrittura, arte e curiosità su cibo e territori. Fiero di frequentare un master in comunicazione dell'enogastronomia, sto scoprendo il lato più creativo e anche tecnico di me stesso: anche la comunicazione esige regole precise. Appassionato di disegno, lettura e aperitivi con gli amici nel tempo libero.

No Comments

No comments yet. You should be kind and add one!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.