La pizza di Ciro Oliva: opera d’arte contemporanea per tutti.

Posted by  Francesco Maria Iermano   in       2 months ago     468 Views     Leave your thoughts  

Concettina ai Tre Santi è il laboratorio dove nascono le pizze di Ciro Oliva. Non abbandona la tradizione ma cerca di migliorarla e di rispettarla. Uno dei punti cardine della sua ricerca e della sua forza è il legame viscerale con il suo quartiere, il Rione Sanità, e proprio da questo indissolubile amore per il suo territorio è nata un’iniziativa: la pizza sospesa. Sulla scia del caffè sospeso, pratica che consiste nel pagare un caffè in più e lasciarlo per chi non può permetterselo, è nata la pizza sospesa che funziona in modo analogo e che ha riscosso grande successo anche grazie all’aiuto della comunità di Sant’Egidio. Pizze per tutti, sua maestà Margherita e la sua versione moderna “Margheritissima” con parmigiano reggiano 48 mesi DOP e mozzarella di bufala.

Mi chiamo Francesco Maria Iermano, ho 23 anni e sono dottore in mediazione linguistica e culturale. Il mondo dell'enogastronomia ha sempre fatto parte della mia vita sin da quando ero un bambino, soprattutto grazie alla mia famiglia che mi ha fatto avvicinare a questo mondo e mi ha permesso di buttarmi a capofitto al suo interno.

No Comments

No comments yet. You should be kind and add one!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.