Identità Golose: Il programma in poche righe

Posted by  Roberto De Simone   in  ,      3 years ago     1066 Views     Leave your thoughts  

Dall’ 8 al 10 Febbraio ritorna a Milano Identità Golose, l’evento continua ad insistere su un tema oggi sempre più associato alla grande cucina, il benessere, tanto da dedicargli la sala auditorium per le mattinate di domenica e lunedì. Adesso facciamo un po’ di chiarezza per noi gideantità_golose_team_2015astronauti in modo da selezionare e non perdere gli appuntamenti ritenuti più importanti. Ad accendere i fornelli domenica 8 Febbraio presso la sala auditorium sarà il grande maestro Pietro Leemann che ci spiegherà un cereale entrato da anni nella nostra tradizione:il grano saraceno. A seguire un’ icona che non necessita di presentazioni: il grande maestro Alain Ducasse. Nella giornata di Domenica, in contemporanea alla sala auditorium, presso la sala blu 1 troveremo Identità di Montagna, mentre la sala blu2, giusto per non confonderci, ospiterà Identità Naturali con ospite Simone Salvini( organic Accademy). Identità Golose riaprirà le porte Lunedi’ sempre presso la sala auditorium con Carlo Cracco, per concludere con un superbo Massimo Bottura. Seguirà sempre nella sala auditorium un tema che oggi sembra passato in secondo piano, il servizio in sala. Come ci ricorda Bottura, tema di fondamentale importanza per la ristorazione. Sempre lunedì la sala blu1 ospiterà Identità Piccanti. tra gli ospiti Enrico Manero.  Mentre in sala blu2 troveremo Identità di pane e pizza. L’evento terminerà martedì ospitando nella sala auditorium la regione Veneto, seguita da un dolce momento,dossier dessert.Mentre in sala blu1 martedì ci sarà Identità di Pasta ed in quella blu2 Identità Estreme.

Studente del Master in comunicazione multimediale dell'enogastronomia presso L'università Suor Orsola Benincasa con il Gambero Rosso. Laureato in scienze della nutrizione e Gastronomia presso la facoltà di Agraria San Raffaele

No Comments

No comments yet. You should be kind and add one!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.