Didattica

CONTENUTI E METODOLOGIA DIDATTICA

I contenuti formativi del Master sono articolati in:

A. Lezioni frontali:
Modulo I
Storia e antropologia della gastronomia

– Antropologia del cibo e food studies
– Cibo e cultura: letteratura e gastronomia, cinema e gastronomia, alimentazione e arti visive
– Storia della gastronomia e della gastronomia italiana
– Storia delle tradizioni locali della gastronomia italiana: cibo e ritualità
– Cucine del mondo
– Aspetti culturali e psicosociali dell’enogastronomia del mondo e le principali tendenze

Modulo II
Agro- Alimentare e turismo: statistiche di settore

– Analisi del settore agro-alimentare in Italia
– Istituzioni e soggetti di rappresentanza
– Le statistiche di settore
– Promozione e valorizzazione delle risorse agroalimentari per lo sviluppo del turismo rurale

Modulo III
Food Web Writing e Giornalismo

– Foodwriting: Autobiografia e fiction
– Scrittura creativa
– Web Journalism
– Tecniche del linguaggio giornalistico
– Giornalismo enogastronomico
– Ufficio stampa

Modulo IV
Teorie e tecniche della comunicazione e della pubblicità

– Teorie e tecniche di comunicazione di impresa
– Psicologia della comunicazione
– Tecniche della comunicazione pubblicitaria
– Teorie e tecniche del linguaggio radio-televisivo
– Food Photography
– Pubblicità: aspetti legislativi

Modulo V
Marketing Management

– Marketing strategico
– Marketing food & Wine
– Marketing del territorio

Modulo VI
Web Marketing

– Web Marketing
– E-commerce per il food & beverage
– Social Media Marketing
– Web: aspetti legislativi

Modulo VII
Ristorazione e critica

– Management della ristorazione
– Recensione di un’attività di ristorazione (trattoria, pizzeria, ristoranti, enoteche): le regole di scrittura
– La critica gastronomica

Modulo VIII
Editoria Enogastronomica

– Case History Gambero rosso: la storia, il network, ruolo ed attività
– Il network delle Città del Gusto
– Il ruolo delle guide: case history guida olio + laboratorio
– Il ruolo delle guide: case history guida vino + laboratorio
– Il ruolo delle guide: case history guida pizza + laboratorio
– Il ruolo delle guide: case history guida ristorante + visita
– Excursus, evoluzione e tendenze della cucina italiana e internazionale

Modulo IX
Comunicazione audiovisiva

La Radio – La TV – Il Web
– Studio delle tecniche di base di conduzione, studio e allenamento per una buona dizione, respirazione
– Tecniche per la realizzazione di interviste
– Applicazione dei format al palinsesto, realizzazione di spot

Modulo X
Organizzazione Eventi

– Organizzazione e marketing degli eventi enogastronomici
– Event Word Oriented: Case History
– Sviluppo di eventi in Co-Marketing

B. Laboratori sensoriali:
Conoscere & degustare: riconoscere la qualità

– HCCP: lezione per il rilascio del certificato di addetti alimentaristi
– Laboratori sensoriali sulla tipologia e qualità di:
▪ Pane e pizza
▪ Pasta e riso
▪ Carne
▪ Pesce
▪ Dolci e cioccolato
▪ Formaggi, salumi e verdure
– Analisi sensoriale: tecniche di degustazione

Il mondo del vino
– Storia del vino e dell’enologia
– Vino, vitigni, territori e produttori italiani
– Vino, vitigni, territori e produttori europei ed extra-europei
– Vino e turismo
– Cenni di marketing e comunicazione del vino
– Il linguaggio del vino
– Degustazione birra
– Degustazione distillati
– Note di enologia
– La degustazione: principi di base
– Laboratori tecnici

Audiovisivo: laboratori
– Radio
Ideazione, realizzazione e produzione di un format radiofonico presso gli studi di RUN RADIO (www.runradio.it), la web radio dell’Università Suor Orsola Benincasa.
– TV
Gli allievi del corso, sotto la supervisione dei professionisti e specialisti di Gambero Rosso Channel (canale 412 di SKY), avranno la possibilità di ideare, realizzare e produrre un audiovisivo con dispositivi mobile
– Web
Utilizzo delle principali piattaforme web per la realizzazione di livestreaming
– English for food
Elementi essenziali di inglese per il food & beverage

C. Visite guidate:
Visite guidate presso aziende del settore e testimonianze della ristorazione italiana (le spese di viaggio sono a carico degli allievi).

D. Stage:
– Lezione di Media Training e Public Speaking “Come organizzare un colloquio di lavoro”
Gli allievi parteciperanno ad un “training on the job” di 3 mesi presso il Gambero Rosso, le Città del gusto e altre importanti aziende partner: un’opportunità reale per completare il percorso formativo con una significativa esperienza nel mondo del lavoro.
In caso di mancato avvio del Training on job per volontà dell’allievo, trascorso un mese dal termine delle lezioni, lo stage verrà attivato presso Città del gusto Napoli.
Tutti gli stage saranno valutati e validati preventivamente dal board accademico, con il supporto dell’ufficio stage dell’università.

 

Unisob Napoli      Nuovo logo SOB per web

Le lezioni frontali relative ai moduli di storia e antropologia della gastronomia, agro- alimentare e turismo: statistiche di settore, food web writing e giornalismo, teoria e tecniche della comunicazione e della pubblicità, marketing management, web marketing,  ristorazione e critica, comunicazione audiovisiva , editoria enogastronomica,  le prove intercorso si terranno presso la sede centrale dell’Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, corso Vittorio Emanuele, 292 – 80125 .

sede città del gusto napoli città del gusto napoli
Tutti i laborarori sensoriali (pane, pasta, vino, pizza, pesce…) si terranno presso la sede della Città del Gusto | Interporto di Nola/Napoli |

No Comments

No comments yet. You should be kind and add one!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.